fbpx

Sabato 19 dicembre Gianluca Facente in un doppio appuntamento ,la mattina presso la libreria Cerrelli e il pomeriggio presso la libreria Mondadori, presenterà “Periferia universo” nella nuova edizione arricchita dalle illustrazioni realizzate da Fabrizio De Masi.

L’incasso della vendita del libro nella giornata di sabato 19 dicembre 2020 sarà devoluto interamente all’associazione “Autismo Kr”.

  • Come nasce l’dea di ripubblicare il racconto “Periferia universo” e di farlo con un’edizione arricchita dalle illustrazioni?

Era da un po’ che avevo deciso di ripubblicare. Durante il primo lockdown avevo raccontato con video le storie narrate nel mio primo lavoro e ovviamente per ripubblicarlo ho scelto di illustrarlo con i lavori realizzati da Fabrizio De Masi che considero un fuoriclasse, per renderlo più accattivante, per renderlo più interessante agli occhi dei ragazzi perché è a loro che è indirizzato, o meglio..è a loro che è dedicato!

  • La pandemia ha costretto i bambini ed i ragazzi ad isolarsi ulteriormente, ad allontanarsi da quel mondo che tu racconti e che era già così lontano e diverso da quella che è la quotidianità dei bambini di oggi. Quanto diventa importante, attraverso il racconto, far conoscere quel mondo, soprattutto oggi, e far venire voglia di scoprirlo e perché no..di viverlo?

È chiaro che in fase di presentazione la prima volta, nel 2015, definimmo Periferia Universo un manuale, sicuramente il racconto è custode di alcuni valori, di un modo di intendere la propria infanzia, la nostra infanzia e probabilmente quella delle generazioni che ci hanno preceduti. Totalmente diversa rispetto a quella dei ragazzi di oggi. I ragazzi di oggi credo, ed è un mio pensiero, si annoino di più di quanto facessimo noi.
Quando eravamo in pausa dai giochi, per noi non era una pausa vera, stavamo escogitando altri modi per svagarci!

È necessario che i ragazzi di oggi comprendano, e ripeto è solo una mia opinione, che si stacchino dai social e dagli smartphone per conoscere la vita anche quella di strada e per strada.

Le insidie oggi si celano anche dietro ad un monitor, dietro ad un cellulare e dietro ai social. Imparare un po’ la vita di strada farebbe bene anche ai ragazzi di oggi.

  • L’iniziativa di sabato 19 dicembre, presentazione del libro, incontro con l’autore,e incasso della vendita del libro in quella giornata interamente devoluto all’associazione “Autismo Kr2”. La storia di bambini e ragazzi per aiutare e sostenere altri bambini e ragazzi. Un’iniziativa che rafforza il valore e la portata del racconto?

In realtà non l’ho fatto per rafforzare il valore. È stato un gesto quasi spontaneo, e avevo voglia di fare di adoperarmi per la solidarietà. Quale miglior momento se non il periodo natalizio abbiamo pensato sia io che Gianni De Simone.  Natale è il periodo dei bambini, è il periodo dei ragazzi e quindi abbiamo dato una nota di colore a queste festività che purtroppo saranno diverse rispetto a quelle degli anni passati.

L’appuntamento con l’autore è alle ore 9 Libreria Cerrelli, e ore 16.30 libreria Mondadori.