fbpx

Il Crotone guadagna tre punti importanti, contro il Parma allo Scida finisce 2 a 1 per i padroni di casa.

Primo tempo con i rossoblu che pressano e vanno a segno al 24’ con Messias. Sulla ripartenza pericoloso il Parma che fa gol con Karamoh ma Maresca annulla per evidente fuorigioco.Cinque minuti dopo Crotone vicino al raddoppio con Golemic che su passaggio di Messias colpisce di testa ma il pallone finisce nelle mani di Sepe che blocca.

Al 36’ il Parma ci riprova con Inglese.

Al 44′ Arriva però il raddoppio del Crotone: Messias dipinge un gol strepitoso. Stoppa di petto e va a segno con un pallonetto, Sepe può solo guardare!

Il secondo tempo si apre con un’occasione per il Crotone , Pereira al 10’ sciupa sottoporta.

E il Parma ne approfitta andando a segno con Kucka al 12’.

Il secondo tempo vede il Crotone in affanno e gli ospiti che creano occasioni e impegnano Cordaz.

Al 16’ Miracolo del capitano del Crotone che ferma Karamoh. Al 3’ è ancora il Parma ad essere pericolo con Kurtic. La seconda metà di gioco scivola via tra falli, cartellini gialli e interruzioni. Sono sei i lunghissimi minuti di recupero concessi e in quei sei minuti succede di tutto.

Vulic atterrato in area, ma Maresca è tutto ook. Subito dopo cambio di fronte, ed il capitano del Crotone Cordaz a dover fare gli straordinari finendo anche a terra per un brutto colpo ricevuto durante uno scontro con Cornelius. Ed è il Parma a regalare il brivido nel finale, tiro di kucka che finisce di poco a lato.