fbpx

Finalmente il Crotone di mister Stroppa agguanta tre punti e lo fa allo Scida contro il Benevento.

Mister Stroppa nel dopo partita analizzando il match ha ribadito che la squadra è viva!

“Bravi, ma anche fortunati” ha spiegato mister Stroppa. E le assenze pesano, ma il Crotone ci sta facendo i conti già da tempo.

Protagonista della partita Simy che ha dedicato la doppietta alla sua famiglia ed al figlio nato pochi giorni fa.

La partita

Stroppa conferma il 3-5-2 con una sorpresa in avanti: arretra a centrocampo Messias per sopperire all’assenza di Molina, mentre la coppia offensiva è composta da Simy e Riviere. Tra i giallorosso Inzaghi ritrova Tuia al centro della difesa, mentre lascia Foulon e Maggio in panchina per affidare la fascia destra a Improta. Barba, invece, torna a sinistra. A centrocampo rispolvera Dabo, mentre è Ionita a sostituire Schiattarella sulla mediana. Ancora una maglia da titolare per Sau che farà coppia con Insigne sulla trequarti a supporto di Lapadula.

La sfida allo Scida inizia male per gli ospiti, autogol di Glik e Crotone in vantaggio.

Al 29′ il Crotone raddoppia con Simy. Sul finale del primo tempo Cordaz blocca Hetemaj.

Nella ripresa il Crotone allunga le distanze a segno ancora Simy e poi Vulic, a poco serve la rete del Benevento al 37′ .