fbpx

Il Soroptimist club Crotone e il Rotary club Crotone ,da sempre presenti sul territorio con azioni di servizio indirizzate alla collettività ,hanno deciso di promuovere uno screening covid 19 a favore delle scuole dell’infanzia cittadine , dedicato al personale docente e Ata impiegati negli istituti di Crotone .
Entrambe le associazioni hanno svolto un ruolo preminente sin dall’inizio della pandemia , diverse infatti le iniziative che le hanno viste protagoniste in differenti ambiti .
Hanno oggi deciso di unire le forze nella convinzione che cooperazione e unità siano la strada da percorrere per affrontare le avversità .
L’apprensione dei cittadini dinnanzi alla riapertura delle scuole ha spinto i presidenti delle due associazioni Agnese agostinacchio e Fabrizio Zurlo , a elaborare un progetto che potesse dare un contributo fattivo alla ripresa in sicurezza .
Lo screening verrà effettuato congiuntamente dai volontari medici delle due associazioni con il supporto della Croce Rossa sezione di Crotone attraverso la somministrazione di tamponi rapidi con diagnosi differenziale per covid 19 e sindrome influenzale acquistati dalle stesse associazioni. I responsabili medici del progetto Annamaria Sulla , fondatrice e primo presidente Soroptimist e Walter Geremicca , past president e presidente della commissione medica del Rotary Crotone , coordineranno lo screening del personale delle scuole aderenti coadiuvati dai medici volontari Antonio Amoruso Giovanni Capocasale Stefano Giusti e Walter Geremicca del club Rotary Crotone , Annamaria sulla e Anastasia Cirisano del club soroptimist .
Capofila del progetto l’ic Rosmini ;la dirigente Maria Fontana Ardito ha tempestivamente risposto all’invito del Soroptimist club e del Rotary club dando piena disponibilità di farsi promotrice dell’iniziativa con gli altri dirigenti scolastici .