fbpx

Sono 36 le ordinanze di custodia cautelare disposte ed eseguite questa mattina nell’ambito dell’operazione denominata “Golgota”. Nel mirino degli inquirenti e degli investigatori della Squadra Mobile di Crotone diretti da Nicola Lelario, le cosche Arena, Nicoscia e Mannolo attive nel crotonese . Traffico di stupefacenti, detenzione di armi associazione, mafiosa, I reati contestati ai an attivi nei territori di Isola Capo Rizzuto e S. Leonardo di Cutro.

I capi di imputazione sono 108, le persone arrestate 36 e gli indagati 67,un lavoro complesso.

Ricostruiti rapporti ed il sodalizio criminale finalizzato al traffico di sostanze stupefacenti.

“Ndrangheta di serie A” queste le parole usate dal Prucatore Gratteri durante la conferenza stampa che si è svolta questa mattina a Crotone.

Un’organizzazione criminale radicata e ramificata non solo nel crotonese ma nche fuori regione, elemento quest’ultimo che ne conferma la pervasivita’, la capacità di stipulare nuovi accordi e nuove alleanze.

I nomi degli arrestati:

  1. ARENA Salvatore
  2. ASTORINO Antonio
  3. ASTORINO Carmine
  4. CARPINO Valerio
  5. CENERINI Marco
  6. FERRINI Girolamo
  7. GERALDI Giuseppe
  8. GIARDINO Alfonsina
  9. GIARDINO Alessandro
  10. GRECO Giovanni
  11. IANNONE Mirko
  12. MACCHIONE Giuseppe
  13. MACRILLO’ Fiore
  14. MACRILLO’ Francesco
  15. MANNOLO Fabio
  16. MANNOLO Giuliano
  17. MANNOLO Ivan
  18. MANNOLO Rocco
  19. MARCHIO Rocco
  20. NICOSCIA Antonio
  21. PAPALEO Santo Claudio
  22. PASSALACQUA Leonardo
  23. PROCOPIO Fabio
  24. PULLANO Giuseppe
  25. RIBECCO Emanuel
  26. RIBECCO Natale
  27. RIILLO Domenico
  28. RIILLO Francesco
  29. SCARPINO Mirko
  30. SESTITO Antonio
  31. STRAMANDINOLI Ivan
  32. TARASI Martino
  33. TIMPA Giuseppe
  34. VALLONE Luca
  35. VASAPOLLO Antonio
  36. VITTIMBERGA Santo