fbpx

Compenso simbolico di 1 euro per chi porta un minore all’inaugurazione

A sancire la ripartenza delle attività culturali all’interno del Museo di Pitagora sarà la mostra
fotografica “Sguardi” a cura di Roberto Carta, fotografo crotonese d’adozione.

Uno sguardo sull’arte che fa riflettere e propaga la bellezza dell’accoglienza: storie di sofferenza e
speranza racchiuse in una serie di fotografie scattate durante uno sbarco di migranti, nel 2017, lungo
le coste crotonesi.

L’accesso all’esposizione, che sarà inaugurata venerdì 26 febbraio alle ore 18 all’interno della
struttura museale, potrà avvenire previa prenotazione al 0962.27697 o su info@jobel.org, nel pieno
rispetto delle norme di distanziamento sociale.

“In questo momento difficile, in cui riecheggia il silenzio delle istituzioni, per celebrare insieme la
ripartenza della cultura e per avvicinare più giovani possibili al mondo dell’arte, per la giornata
dell’inaugurazione abbiamo pensato non solo di prevedere l’ingresso gratuito ma anche un
compenso simbolico di 1 euro per tutti coloro che porteranno con sé un visitatore minorenne. Per i
giorni a seguire, inoltre, stiamo programmando incontri con esperti sulla tematica artistica e sociale,
di cui a breve annunceremo i dettagli” dichiara Vazzano, presidente di Jobel, gestore del Museo di
Pitagora, invitando la cittadinanza a visitare l’esposizione dal forte valore sociale, che resterà
allestita fino al 26 marzo presso il Museo di Pitagora.