fbpx

I carabinieri della Compagnia di Crotone, coadiuvati dai militari dipendenti del Comando Provinciale Carabinieri di Crotone, dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” e del Nucleo Carabinieri Cinofili di Vibo Valentia, hanno svolto un servizio coordinato di controllo del territorio, per il contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere della ex via Acquabona.

I Carabinieri, al termine degli accertamenti, hanno tratto in arresto una donna 59enne ed un uomo 52enne del luogo,poiché nella disponibilità della donna il personale operante ha rinvenuto circa 85 grammi di cocaina ed un bilancino elettronico, mentre in quella dell’uomo, i carabinieri hanno rinvenuto circa 90 grammi di cocaina.

I militari hanno inoltre trovato nelle vie limitrofe e nell’Istituto Scolastico ubicato in Via Carducci (ormai da anni dismesso) e sequestrato: grammi 26 di cocaina, grammi 233 di marijuana, 1 caricatore per pistola cal. 7,65, 11 bilancini elettronici e materiale per il confezionamento.

Nel corso delle operazioni, sono state:

  • identificate 51 persone;
  • elevate 9 sanzioni amministrative per violazioni delle norme
    di contenimento della diffusione del Covid-19;
  • sequestrate 2 autovetture perché sprovviste di copertura
    assicurativa obbligatoria contro terzi;
  • controllati 33 mezzi di trasporto;
  • denunciate 7 persone del luogo, le quali si sono rese
    responsabili di oltraggio, violenza e resistenza ad un
    pubblico Ufficiale, nel tentativo di ostacolare le operazioni di
    polizia giudiziaria.
    Terminate le formalità di rito, gli arrestati sono stati tradotti
    presso le proprie abitazioni, in attesa dell’udienza di convalida.