fbpx

La decisione del prefetto a seguito delle dimissioni di 8 consiglieri comunali

Il prefetto di Crotone Maria Carolina Ippolito, a seguito delle dimissioni di 8 consiglieri comunali nel comune di Petilia Policastro, ha avviato la procedura di scioglimento del consiglio comunale.

Alla base della decisione, l’ipotesi prevista dall’articolo 141, comma 1, lettera b) n.3 del Testo Unico degli Enti locali, che prevede lo scioglimento del consiglio nel caso in cui non possa essere assicurato il normale funzionamento degli organi e dei servizi a causa della cessazione dalla carica per dimissioni contestuali della metà più uno dei membri assegnati.

Il prefetto ha contestualmente provveduto alla nomina di un commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’organo consiliare del comune.

l prefetto di Crotone, Maria Carolina Ippolito, ha nominato quale Commissario prefettizio il Prefetto a riposo, dott. Domenico Mannino, affinchè provveda a gestire provvisoriamente l’organo consiliare del Comune di Petilia Policastro garantendo il normale funzionamento dei servizi e dell’attività amministrativa nelle more della definizione del procedimento di scioglimento. Contestualmente il Prefetto ha nominato altresì due sub-commissari nelle persone del Viceprefetto Aggiunto dott.ssa Robertà Mole e del Dirigente del Servizio della Contabilità e Gestione Finanziaria dott. Rocco Cataldi.