fbpx

Di seguito la nota di Vincenzo GENTILE (Componente del Direttivo Provinciale di Fratelli d’Italia Crotone) e Domenico TOLONE (Presidente circolo di Isola di Capo Rizzuto Fratelli d’Italia).

“Apprendiamo dalla stampa e dai canali Social che negli ultimi giorni, prima della decadenza dall’incarico di Presidente Facente Funzioni  Avv. Simone Saporito porta a conoscenza del territorio, la programmazione triennale delle opere pubbliche per quanto riguarda la manutenzione di strade Provinciali.

Una programmazione che ci lascia alquanto sorpresi non per gli interventi stessi, ma per le modalità di come sono stati suddivisi. Come gia successo mesi addietro con l’ex F.F. della Provincia Giuseppe dell’Aquila esponente del PD, ancora una volta un nuovo Facente Funzioni usa l’Ente Provincia come trampolino di lancio per una possibile campagna elettorale comunale e la conferma lo si ha guardando le opere pubbliche e la programmazione messe nella annualità 2021/2022.

Leggendo il piano triennale, quello che ci lascia scioccati e come alcuni territori vengono tralasciati o rimandati al 2024 a discapito di altri, solo per meri interessi personali ed elettorali. Ma a destare più meraviglia e come alcuni amministratori politicamente molti vicini ai due facenti funzioni, gli abbiamo permesso tutto questo!

Da cittadini di Isola di Capo Rizzuto prima e da dirigenti di partiti dopo, non possiamo stare in silenzio davanti a personaggi che usano gli enti a proprio piacimento e cosi che da Dirigenti di Partito nei prossimi giorni, non appena si insedierà il nuovo Facente Funzioni Vincenzo Lagani, chiederemo insieme a una delegazione Provinciale di Fratelli d’Italia di aprire un tavolo per ridiscutere un programma di opere pubbliche per la manutenzione stradale per Isola di Capo Rizzuto, per le sue Frazioni turistiche e per tutti quei Paesi della Provincia rimasti fuori dal piano triennale, naturalmente senza chiedere nessuna riformulazione su quello presentato, ma interventi aggiuntivi al piano già esistente.

Per il resto siamo a conoscenza delle criticità delle casse della Provincia e siamo a conoscenza del grande lavoro che svolgono i dipendenti e i dirigenti dell’Ente, ma visto che ci prestiamo ormai alla Stagione Estiva e visto che Isola di Capo Rizzuto non si può permettere di farsi trovare impreparata chiediamo agli uffici preposti
degli interventi quasi immediati per:

– Pulizia delle rotonde e delle entrate delle Frazioni Turistiche

– Pulizia delle erbacce agli argini delle strade Provinciali

– Ripristino almeno dei tratti con maggiore afflusso turistico delle strade con voragini e buche pericolose delle frazioni di LE CASTELLA, CAPO RIZZUTO, LE CANNELLA, CAPO PICCOLO, MARINELLA.

– Segnaletica Stradale

Per ultimo ma non per importanza la conclusione dei lavori per l’illuminazione  delle strade provinciali di Capo Rizzuto e Le Castella, interventi che da troppi  anni vengono rimandati.

Pensiamo, che questo territorio abbia pagato per troppo tempo la cattiva gestione di personaggi che hanno fatto gli interessi di pochi e non della collettività, per questo motivo come Fratelli d’Italia resteremo vigili su tutto ciò che succederà per tutelare gli interessi della collettività.”