fbpx

Sinergia e collaborazione, e soprattutto disponibilità e spirito di servizio, nella vicenda scuolabus hanno fatto la differenza e così nonostante l’accordo per l’espletamento nel servizio nel mese di maggio 2021 sia stato limitato a 22 giorni, quindi da lunedì al venerdì, grazie al Consorzio 2001, al suo presidente Fazzolari ed al Comitato Tufolo-Farina, i bambini e le famiglie non resteranno a piedi il sabato.

Il Consorzio 2001 ed il Comitato Tufooo Farina dopo un’interlocuzione, hanno raggiunto un accordo che prevede l’erogazione del servizio il sabato a titolo gratuito da parte del Consorzio.

Una disponibilità a cui ha dovuto necessariamente fare seguito l’intervento dell’amministrazione comunale per regolamentarlo e renderlo attuabile ed attuativo.

Il sindaco Voce e l’assessore Via informati dal Comitato e dal Consorzio hanno accolto positivamente la disponibilità e hanno attivato gli uffici competenti per completare l’iter burocratico-amministrativo necessario.

Così nella serata di oggi, giovedì 6 maggio, il Comitato presieduto da Alfonso Gaetano ha ricevuto comunicazione ufficiale da parte dell’amminitrazione comunale: il dirigente Marano ha firmato il provvedimento e sabato gli scuolabus ci saranno.

Il Comitao ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto, ed ha ringraziato il Consorzio guidato da Fazzolari per la disponibilità dimostrata, oltre che l’amministrazione comunale per aver in tempi brevi attivato gli uffici competenti e completato l’iter amministrativo.

Un importante risultato che dimostra la centralità e la necessità della concertazione e della collaborazione tra Ente e quartieri .

L’assessore Via al margine della conclusone di questo inter ha confermato che è in fase di ultimazione il nuovo bando per l’assegnazione del servizio di trasporto scolastico.