fbpx

Di seguito la nota dei consiglieri comunali di centrodestra.

Pur avendo apprezzato il garbo utilizzato dal coordinamento politico di Crotone Città di tutti nella risposta alla lettera, in forma di sollecitazione, da noi inviata al ministro del Sud, al ministro della Cultura , al presidente della giunta regionale e alla Soprintendenza Archeologia Beni Culturali e Paesaggio delle province di Kr e Cz, non condividiamo, nel caso in questione, il richiamo al gioco di squadra, solo quando la palla è nel campo avversario e quando, tra l’altro, si è persa l’opportunità di contestualizzare redazione del Piano Strutturale Comunale e Archeologia Urbana.
Tuttavia, è bene ribadire che il richiamo al Governo , alla Giunta Regionale e alla Soprintendenza, protagonisti del progetto, al pari dei cittadini di Crotone, non sollecita un commissariamento sul modello operato dal governo Draghi sulle grandi opere, bensì ad aiutare, sostenere e supportare l’amministrazione comunale di Crotone per definire e completare le attività progettuali, esecutive ed amministrative, per l’avvio dei cantieri e per la veloce attuazione di un progetto così importante per Crotone e per la Calabria intera.
E proprio perché attribuiamo valenza storica al progetto che riteniamo una grande opportunità per il territorio , immaginiamo che la sinergia Stato, Regione, Comune, garantisca quella partecipazione e quel coinvolgimento diffuso che non attenta nè alla connotazione identitaria e neppure allo sviluppo del progetto Antica Kroton da inquadrare , a nostro parere, nel più vasto orizzonte dei percorsi della Magna Grecia lungo tutta la fascia Jonica.
Manica Antonio
Cavallo Marisa Luana
Fiorino Giuseppe
Lerose Alessia
Manica Fabio
Marrelli Fabiola
Megna Mario
Pedace Enrico
Tesoriere Andrea
Consiglieri Comunali del Comune di Crotone