fbpx

Di seguito il comunicato del gruppo “Stanchi dei Soliti”.

“Lo abbiamo promesso in campagna elettorale e lo abbiamo fatto. Gli artisti di strada potranno esibirsi a Crotone senza che venga applicata alcuna tassazione e, pertanto, nessuno potrà sanzionarli.Si tratta di una misura che è già presente in molte città del nord, come Ferrara, e che negli anni ha consentito sempre di più un afflusso di artisti verso queste città. 
Per artisti intendiamo coloro che si esibiscono in ambito musicale, canoro, teatrale, figurativo, i giocolieri, i mimi, iburattinai, i pittori, i musicisti, i cantanti, i danzatori, i prestigiatori, i saltimbanchi, i ritrattisti, i pittori, i caricaturisti, ifachiri, i mangiafuoco. Potranno esibirsi esentasse entro i sei metri quadrati di suolo pubblico.
Sempre al fine di ridurre le tasse, nei prossimi giorni ci saranno alcune novità sulla TARI. 
Noi siamo consapevoli che le priorità della città siano altre e riguardano problemi ben più rilevanti e di durata decennale. Ma ciò che dipende da noi, come i regolamenti consiliari, deve essere portato a termine. “