fbpx

Di seguito la nota di Cataldo Maltese, Responsabile Dipartimento Turismo Fratelli D’Italia Crotone.

“Accogliamo positivamente e come finalmente una buona notizia, la messa in rete sul sito ufficiale Ryanair, della vendita dei biglietti per la nuova tratta Crotone – Venezia a partire dal prossimo mese di Marzo. Un segnale positivo, dopo la delicatissima fase di stasi dovuta anche ai problemi legati alla pandemia.
Naturalmente per il settore turistico locale restano di vitale importanza il
collegamento innanzitutto con la Germania ma anche con altre località, in ogni caso il collegamento con Venezia aumenterà il traffico di passeggeri in Aeroporto e darà un segnale di operatività al medesimo scalo.
Altra nota positiva da registrare, senza dubbio forse anche più importante, la Certificazione Europea EASA, che permetterà al nostro Aeroporto di entrare a pieno titolo nel novero degli aeroporti che rispettano gli standard Europei, così come previsto dal regolamento UE n. 139/2014.
Ora però serve continuità, la nuova Giunta Regionale che si insedierà da qui a breve, si impegni prioritariamente sulla questione degli oneri di servizio. Altresì si adoperi ad implementare politiche di Marketing strategico per rendere maggiormente appetibile lo scalo pitagorico alle compagnie che intendono investirci, ci sono già risorse importanti disponibili non spese, non vi è più quindi tempo da perdere, la ripartenza globale post pandemia ci impone di accelerare in questa direzione. Di concerto tutti gli attori coinvolti: Enti Locali, Società di Gestione, Regione, individuino iniziative e calendarizzino una road map per aumentare i servizi
necessari a rendere maggiormente attrattivo in termini di mobilità di prossimità lo scalo Sant’Anna, così da ampliare il bacino di utenza utile a rendere lo Scalo definitivamente autonomo e “solido” nei numeri.
Come Dipartimento Provinciale Turismo – Fratelli D’Italia Crotone – investiremo i nostri rappresentanti in Consiglio Regionale a seguire con estrema attenzione le dinamiche e le problematiche afferenti la questione Aeroporto. E’ una sfida troppo importante per questo territorio, che dobbiamo condurre con solerzia e tempismo.