fbpx

Di seguito la nota stampa del Comitato Tufolo-Farina e la lettera di diffida inoltrata ad Akrea.

“Nella giornata di ieri, mercoledì 10 Novembre, alcuni mezzi pesanti della società Akrea Spa, ( Camion con ragno e Compattatore) sulla via Gioacchino da Fiore direzione periferie- centro, mentre effettuavano le operazioni di sgombero della spazzatura accumulatasi nelle vicinanze dei cassonetti, ostruivano il regolare deflusso del traffico creando unincolonnamento “ severo”. Poiché, queste operazioni sono state fatte in un orario sensibile e di punta, e visto la “recidiva,” abbiamo provveduto ad inviare alla società Akrea Spa una lettera di “diffida” invitando la stessa ad un atteggiamento meno lesivo nei confronti dei cittadini residenti quando effettua le operazioni di sgombero.

Lettera di diffida:

Diffida ad operazioni di sgombero con mezzo Ragno in orari sensibili.
Il sottoscritto, sig. Alfonsino Gaetano, in qualità di Presidente e legale
rappresentante, del Comitato di quartiere Tufolo Farina, di seguito a diverse segnalazioni, e dopo aver visionato un video che ha incontrovertibilmente accertato la veridicità dell’accaduto, esprime tutto il suo rammarico e invita e diffida, la società in indirizzo, ad un comportamento che non arrechi disagi ai cittadini residenti.
Il fatto.
In data 10 Novembre 2021, alle ore 7:45, circa, difronte al Palakro’ di Crotone, e più precisamente sulla via Gioacchino da Fiore, direzione periferia-centro, sostavano, a bordo carreggiata, due mezzi di grossa
portata, di proprietà della società Akrea (Camion con ragno e Compattatore).
I su citati mezzi, in procinto di effettuare operazioni di carico della spazzatura, accumulatasi nei pressi dei contenitori di raccolta, ostruivano il regolare deflusso del traffico viario, proveniente da Farina, arrecando
indicibili disagi ai cittadini residenti, che già da tempo assai risalente, e in modo a tutti noto, soffrono una situazione drammatica dal punto di vista del traffico, creando un incolonnamento di auto “più che severo”
e provocando ritardi ai tanti cittadini, con destinazione scuole, lavoro, visite ospedaliere ecc. ecc..
Poiché, vi è una RECIDIVA, di questo incomprensibile atteggiamento e modus operandi, di codesta spettabile società, e di cui non si riesce davvero a capire bene le ragioni (sic!),
DIFFIDIAMO
la società AKREA a NON effettuare ASSOLUTAMENTE operazioni di raccolta, con mezzo Ragno (e possibilmente a desisterne completamente), negli orari di punta (7;30- 8:30), sulla via Nazioni Unite e via Gioacchino da Fiore, direzione periferia-centro, facendo presente, al contempo, che il reiterato
atteggiamento, di cui sopra, provoca una palese e pervicace “VIOLAZIONE alla libera circolazione delle persone”.

La presente, onde evitare, eventuali e defatiganti controversie giudiziarie, con l’atteggiamento di persone che operano con spirito collaborativo, nei fatti e non a parole.”