fbpx

Nessuna notizia e nessuna risposta, questa la denuncia dell’associazione San Francesco, in merito alla distribuzione dei buoni spesa Covid-19. Nonostante le richieste inoltrate al comune di Crotone ed all’assessorato alle Politiche sociali, l’associazione lamenta, di non aver ricevuto risposte.

Di seguito la richiesta inoltrata tramite pec all’assessore alle Politiche Sociali Filly Pollinzi e per conoscenza al prefetto di Crotone:

“Alla assessora politica sociale Filomena Pollinzi (Filly). Facendo seguito al protocollo N. 58487 2021 in cui chiedevamo a nome nostro ed in conformità alla legge 267/2000 spiegazioni sulla mancata erogazione del sussidio regionale ” buoni spesa covid19″ giusta legge N. 154 del 23/11/2020 ( D.L.) da bando proposto dall’ente comune di Crotone, aperto il 20/07/2021 chiuso il 12/08/2021 in forma telematica. Appurato da determina e corretta pubblicazione su albo pretorio comune di Crotone e sulla pagina ufficiale “Città di Crotone” della lista definitiva dei soggetti aventi diritto, ci chiedevamo se codesto ente ( Comune di Crotone) in che data intenda erogare le spettanze dovute, altresì chiediamo per conoscenza a Sua Eccellenza , la dottoressa Ippolito o chi per Lei di interessarsi della disquisizione, in virtù della circostanza che molti dei beneficiari si rivolgono alla nostra associazione succitata per chiedere spiegazioni a cui noi ad oggi, non possiamo fare fronte per mancanza di disponibilità istituzionale. Nell’ultima da protocollo è stato risposto “sono in itinere” .