fbpx

La data del 28 novembre si avvicina, si tratta del termine indicato in Calabria per la chiusura delle scuole di ogni grado, e il ministro Azzolina esclude che si possa pensare ad un ritorno nelle aule nell’immediato. Il termine nazionale indicato dal Dpcm è il 4 dicembre ma difficile che a quella data si arriverà con una situazione epidemiologica ed un’organizzazione diverse dalle attuali.

Il ministro in particolare lega il rientro a scuola a due condizioni, che ad oggi non sono state predisposte e tanto meno attuate: test rapide nelle scuole e trasporto pubblico riorganizzato!

Contro la data del 4 dicembre c’è anche il calendario: è venerdì e subito dopo c’è il ponte dell’Immacolata: riaprire il 9 dicembre, mercoledì per richiudere il 22 (martedì) per Natale, significherebbe portare i ragazzi a scuola per dieci giorni.

E anche l’eventuale ritorno in classe dopo il 7 gennaio sarà graduale e differenziato su base regionale.