fbpx

Annunciata questa mattina è arrivata questo pomeriggio la firma dell’ordinanza con la quale il presidente facente funzioni della Calabria Nino Spirlì ha disposto la chiusura delle scuole.

Scuole primarie di primo e secondo grado chiuse fino al 15 gennaio compreso, mentre scuole superiori chiuse fino al 31 gennaio. Scuola dell’infanzia fascia 0-6 in presenza.

Il facente funzioni ha esposto le ragioni ed i termini della nuova ordinanza durante una diretta facebook.

” In democrazia vince la maggioranza”, così ha giustificato la decisione rispondendo ad uno dei tanti che hanno assistito alla diretta sociale. Ed ha aggiunto, poi, che oltre alla maggioranza si tiene conto dell’incremento dei casi in Calabria.

Tante le domande durante la diretta Facebook, poche quelle alle quali il facente funzioni ha risposto, ha preferito dilungarsi in un botta e risposta con presunti haters 5 stelle mossi da intenti politici da campagna elettorale, così li ha definiti!

Spirlì ha poi invitato i genitori ad educare i ragazzi all’uso della mascherina, al rispetto delle distanze, ad igienizzarsi spesso le mani..

“Caro facente funzioni lei ha fatto riferimento a quello che noi genitori stiamo facendo ormai da mesi, abbiamo fatto e continuiamo a fare tutto quello che ci viene detto, o meglio a fare e disfare, perchè la realtà è che qui quelli che ad oggi non stanno facendo la propria parte sono amministratori e politici, che credono di prendere tempo, mentre in realtà lo perdono!”

Restano comunque i quesiti ai quali non ha risposto:

  • Scuole chiuse, a cosa è servito fino ad oggi se alle parole ed a volte anche ai provvedimenti non sono seguite le azioni? Il riferimento è agli screening per personale docente e non e per gli studenti che la stessa Regione aveva previsto e mai attuato, come fatto invece in altre regioni!
  • Il presidente facente funzioni parla di una curva epidemiologica in crescita soprattutto in alcuni centri della regione, allora l’annunciata possibilità che la Calabria dopo il periodo di transizione disposto dal Governo( zona gialla per tutte le regioni dal 7 al 9 gennaio, zona arancione dal 9 al 10 gennaio) ritorni in zona rossa è ragionevole e sarà accettato senza le solite polemiche dal Governatore calabrese?