fbpx

A Rocca di Neto (KR), i carabinieri della locale Stazione, al termine di accertamenti, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, tre persone del luogo, ritenute responsabili del reato di “diffamazione aggravata”. I carabinieri hanno accertato che, in seguito ad un post pubblicato sul social network di una testata giornalistica online, relativo alla sospensione dell’attività di una sala giochi ed al sanzionamento dei suoi titolari e di alcuni avventori da parte di personale della Questura di Crotone, i predetti, hanno inserito dei commenti dal contenuto diffamatorio nei confronti dell’organo di polizia che aveva proceduto.