fbpx

Ci risiamo, il facente funzioni Spirlì cattura l’attenzione dei calabresi grazie ad una diretta Facebook nel corso della quale annuncia, in realtà ribadisce quanto già annunciato in altra diretta, la volontà di chiudere le scuole di ogni ordine e grado, per due o forse tre settimane, ancora non ha ben deciso.

Chiudere le scuole per avviare la campagna di vaccinazione del personale scolastico, per mettere, ha dichiarato, in sicurezza il comparto.

Non sa ancora però se da lunedì o da mercoledì, se per due o tre settimane, non sa, pare, molte cose.

Ha, per esempio, la disponibilità delle dosi di vaccino necessarie, secondo i dati da lui stesso forniti durante la diretta sociale, sarebbero 59 mila le persone destinatarie di questa campagna.

Nessun provvedimento è stato ancora adottato e il facente funzioni non ha firmato nessuna ordinanza, sono ancora in corso, come ha dichiarato lui stesso durante la diretta, le interlocuzioni con i sindacati.

A chi giova questa confusione? Chi trae beneficio da notizie, o meglio da apparizioni social mediatiche?