fbpx

“L’amore che ci guida verso la verità è più forte di ogni cosa. Determinati, senza perdere mai il sorriso, al fianco di chi ci chiede aiuto. Il nostro è il lavoro più bello del mondo: #NonCiFermaNessuno”. Citando queste parole, il Presidente Nazionale FenImprese Luca Mancuso, presenta e dà inizio alla sua intervista con Luca Abete: il famosissimo inviato di Striscia la Notizia.

Tante ed interessanti, sono state le domande rivolte all’inviato di Striscia la Notizia. Ci ha raccontato alcuni aneddoti della sua vita, com’è diventato un inviato di Striscia, quanto adora ed ama il suo lavoro e soprattutto ci ha parlato della sua mitica campagna sociale #NonCiFermaNessuno, che ormai da anni sta spopolando, soprattutto tra i giovani.

Il Presidente Nazionale Luca Mancuso ha invitato Luca Abete a parlarci un po’ di questa campagna, di com’è nata questa idea, cosa rappresenta e come sarà organizzata la prossima edizione, date le restrizioni per Covid-19.

Il nostro inviato, risponde così: “Come tante cose nella mia vita, questa campagna sociale, è nata così per caso, spinto dalla curiosità di capire quali potrebbero essere i risultati delle proprie azioni. Ho visitato molto le scuole, università organizzando incontri sulla legalità, comunicazione e tant’altro e tutti i ragazzi sono sempre stati molto interessati, ma mi ponevano sempre una domanda: Luca ma tu come sei arrivato a Striscia la Notizia? Quando racconto il mio percorso, il mio viaggio, lo faccio sempre con serenità raccontando un percorso di un ragazzo semplice che insegue il suo sogno, impegnandosi sempre al massimo e non per il gusto di arrivare sempre più in alto, ma per capire effettivamente dove può portarci il nostro talento”. Luca Abete prosegue così: “La prima edizione della campagna sociale #NonCiFermaNessuno è iniziata nel 2014.

Ora siamo alla vigilia della settimana edizione che si manifesta in varie forme, quali incontri nelle università ma anche utilizzando tutti i canali della comunicazione, utili per arrivare a tante orecchie e cuori che battono”.

Luca Abete aggiunge un dettaglio: “Tra gli incontri, vi è stato uno davvero memorabile, quello in occasione dell’udienza generale di Papa Francesco dedicato al Servizio Civile Nazionale, in cui erano presenti circa sette mila ragazzi provenienti da tutta l’Italia, ed è stato davvero fantastico, lo ricorderò per sempre”.

L’intervista prosegue e Luca Abete ci sottolinea:

“Il messaggio della campagna sociale è chiarissimo. Non parliamo di successo, non parliamo di esser bravi ad ogni costo, non parliamo per forza di essere i migliori, ma poniamoci in maniera onesta, serena e parliamo dei problemi, degli ostacoli, delle difficoltà, delle cadute e capiamo come affrontarle e trasformare un momento difficile, una brutta esperienza, in qualcosa di significativo”.

Il nostro inviato di Striscia, aggiunge qualche dettaglio che anticipa la modalità della prossima edizione della sua campagna sociale #NonCiFermaNessuno – data la situazione di emergenza sanitaria, il suo tour si trasformerà in Talk – e con il quale inizierà una collaborazione con FenImprese.

Incuriositi da questa collaborazione, abbiamo chiesto qualche dettaglio in più al Presidente Nazionale Luca Mancuso, il quale ci ha risposto così:

“Ad oggi, posso aggiungere che ci sarà tanto lavoro da fare e che sarà sicuramente una collaborazione fantastica, incentrata sulla formazione”.