fbpx

“Prendono corpo le procedure amministrative per l’attuazione del nuovo piano triennale del fabbisogno del personale destinato a portare 199 nuovi dipendenti in Comune. – così si legge in una nota a cura dell’ufficio stampa del Comune di Crotone – Il primo step riguarda l’avviso rivolto agli idonei utilmente collocati in graduatorie di concorsi pubblici, approvati da altri Enti appartenenti al comparto Regioni ed Autonomie Locali.

Un avviso destinato al reclutamento ventitré figure professionali tra cui istruttori amministrativi, contabili, tecnici, informatici e di polizia locale che possa consentire, nell’immediato, un primo ingresso di personale nell’ambito di un più vasto piano finalizzato a restituire funzionalità ed efficienza alla macchina amministrativa.

Il piano triennale del fabbisogno, infatti, oltre a questa residuale misura, prevede l’indizione di concorsi pubblici che nel complesso, in tre anni, consentiranno l’assunzione di 121 dipendenti a tempo pieno ed indeterminato, 58 a tempo parziale ed indeterminato, 4 a tempo determinato, 7 rivenienti dalla misura adottata dal Governo e 9 tirocinanti.

La manifestazione di interesse per le 23 figure professionali è pubblicata all’albo pretorio con le relative modalità di accesso e può essere presentata entro quindici giorni dalla pubblicazione.”

• n. 4 Istruttori vigili urbani – cat. C – posizione giuridica ed economica C 1, a tempo indeterminato e orario pieno;
• n. 9 Istruttori amministrativi – cat. C – posizione giuridica ed economica C 1, a tempo indeterminato, di cui n. 4 a orario pieno e n. 5 a 30 ore;
• n. 4 Istruttori contabili – cat. C – posizione giuridica ed economica C 1, a tempo indeterminato e orario pieno;
• n. 1 Istruttore informatico – cat. C – posizione giuridica ed economica C 1, a tempo
indeterminato e a 30 ore;
• n. 5 Istruttori tecnici – cat. C – posizione giuridica ed economica C 1, a tempo indeterminato e orario pieno;

Possono, si legge nell’AVVISO DI MANIFESTAZIONE D’INTERESSE, presentare manifestazione d’interesse coloro che sono inseriti tra gli idonei non assunti nell’ambito di graduatorie concorsuali – ancora valide alla scadenza del termine previsto per la presentazione della manifestazione d’interesse – approvate da Enti appartenenti al comparto Regioni ed Autonomie Locali in seguito a selezioni pubbliche indette per la copertura di posti a tempo indeterminato.
La graduatoria deve essere riferita all’assunzione a tempo indeterminato nei profili professionali analoghi o equivalenti a quelli indicati dal presente bando.
Il mancato possesso dei requisiti di partecipazione comporta l’esclusione dalla procedura.