fbpx

Di seguito la comunicazione inoltrata dai presidenti degli Ordini degli Architetti Francesco Livadoti, degli ingegneri Antonio Grilletta e geometri Anna Oppido al Prefetto di Crotone e al sindaco di Crotone.

“I sottoscritti Ordini e Collegi tecnici della Provincia di Crotone rilevano, con rammarico, il quasi totale blocco dell’attività dell’Ufficio Urbanistica del Comune di Crotone.
Infatti, alla cronica mancanza di personale si è aggiunta da poco l’indisponibilità del dirigente del servizio.
Pertanto tutti i procedimenti tecnici risultano bloccati e vi è un accumulo di pratiche inevase.
Tale situazione si ripercuote pesantemente sull’attività professionale dei tecnici, soprattutto vista la concomitanza con gli adempimenti che l’Ufficio Urbanistica dovrebbe espletare per l’istruzione delle pratiche del c.d. “Superbonus”, le cui agevolazioni hanno una fruibilità limitata nel tempo.
A cascata la mancata istruzione delle pratiche urbanistiche comporta l’impossibilità di dar avvio ai cantieri con il conseguente blocco di tutte le attività connesse con l’edilizia, che rappresenta l’unico settore che può dare impulso all’asfittica economia del nostro territorio.
Tale scenario può configurarsi come “interruzione di pubblico servizio”, pertanto chiediamo a S.E. di voler intervenire per sbloccare queta situazione insostenibile per le categorie professionali che rappresentiamo.
Qualora S.E. lo reputasse utile siamo anche disponibili ad un incontro, nei tempi e con le modalità che riterrà più opportune.”