fbpx

Nell’ambito della capillare attività di controllo del territorio svolta da Reparti dipendenti dal Comando Provinciale Carabinieri di Crotone, i militari della Stazione di Cutro (KR) hanno tratto in
arresto S. F., 37enne, con precedenti di polizia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale Capoluogo, che, condividendo gli esiti investigativi ottenuti dagli operanti, ha ritenuto l’uomo responsabile di “maltrattamenti in famiglia” e “atti persecutori”, perpetrati nei confronti della propria ormai ex convivente dal 2019 al corrente mese di settembre, quando, in occasione dell’ultimo intervento effettuato dai Carabinieri, è stato attivato il protocollo previsto dal “Codice Rosso” per la tutela delle vittime di violenza domestica.
L’arrestato, al termine delle attività di rito, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante del provvedimento.