fbpx

E’ del 44,36% l’affluenza definitiva per le elezioni regionali in Calabria. Un dato che si sovrappone a quello di un anno fa quando, nel gennaio 2020, si la presenza ai seggi si attestò al 44,33%. La provincia in cui si è votato di più è quella di Catanzaro con il 46,95%, seguita da Cosenza (44,86), Reggio Calabria (44,58), Vibo Valentia (40,57) e Crotone (39,76).

Secondo le prime proiezioni Roberto Occhiuto, candidato del centrodestra alla presidenza della Calabria, si assesterà oltre il 50% dei voti. In base alla prima proiezione Swg per La7, alle regionali Occhiuto (centrodestra) raggiunge una forchetta del 56-60%, seguito da Amalia Cecilia Bruni (centrosinistra) con il 24.6-28.6%; al terzo posto Luigi de Magistris con l’11.7-15.7%.

Secondo la prima proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai Occhiuto raggiunge il 52,9%, seguito da Bruni con il 25,6% e al terzo posto De Magistris con il 19,4%.

( fonte: Ansa)