fbpx

Il Sindaco Maria Grazia Vittimberga ha firmato questa mattina i decreti di nomina della nuova Giunta Comunale, attribuendo al contempo le deleghe ai neo nominati Assessori. La scelta, dopo una lunga e attenta analisi, si è focalizzata su due membri del consiglio comunale, due cariche esterne e una conferma della precedente giunta:
Andrea Liò, consigliere comunale in quota PD, ha ricevuto le deleghe ai Servizi Sociali, Politiche della Famiglia, Immigrazione/emigrazione, promozione del territorio, Caccia e Pesca e Innovazione Tecnologica;
Gaetano Muto, consigliere comunale in quota Isola in Rete, si occuperà di Sport e Tempo libero, Verde Pubblico, Viabilità e Agricoltura
Maria Micalizzi, assessore esterno della precedente giunta, proseguirà con la delega alla Cultura e dovrà occuparsi anche di Pubblica Istruzione, Contenzioso, Commercio e Attività Produttive.
Maria Teresa Scerbo, nota commercialista del territorio, lunga esperienza da revisore dei conti nella Pubblica Amministrazione, avrà un ruolo tecnico per la gestione di Bilancio, Tributi e Territorio.
Giuseppe Fera, ex professore di urbanistica all’Università di Reggio Calabria, laureato in Architettura, socio fondatore dell’associazione Meridione Ambiente, diversi studi e pubblicazioni in ambito di riduzioni di rischio sismico, autore di diversi libri. Ha svolto studi urbanistici anche in California e Argentina e ora avrà il compito di occuparsi del comune di Isola Capo Rizzuto con deleghe all’Urbanistica, Governo del Territorio,
Pianificazione Strategica e Beni Culturali
Il primo cittadino analizza le scelte della nuova Giunta partendo dai rappresentanti del Consiglio, che ora saranno costretti a dimettersi dal ruolo di Consigliere: “Andrea Liò e Gaetano Muto li ho scelti dal consiglio, quindi li ha sceltoi il popolo all’interno dell’urna, si tratta di due persone di fiducia che mi hanno dato disponibilità per proseguire insieme
questo progetto avendo ruoli ancora più determinati di quelli che già avevano. In questo due anni sono cresciuti molto e rientrano quel percorso politico-amministrativo avviato ad inizio amministrazione, si tratta di due giovani su cui vale la pena puntare”. Rimanendo nel tema della fiducia il Sindaco parla anche di Maria Micalizzi: “Ho scelto una figura che
potesse essere da filo conduttore tra la giunta precedente e quella attuale, si tratta di una persona di mia stretta fiducia, una figura professionale preparata, darà ancora tanto a quest’amministrazione”.