fbpx

Il sindaco Voce nel prendere atto delle dimissioni dell’avv.to Sandro Cretella ha nominato quale componente della Giunta Comunale l’avv.to Natale Filiberto

Alla luce del nuovo organigramma e del nuovo funzionigramma, approvati con deliberazione di giunta n. 107 del 20/04/2021, modificati con deliberazione di giunta n. 175 del 18/06/2021 ha proceduto alla riassegnazione delle deleghe ai componenti della Giunta come segue:

alla Dott.ssa RosamariaParise le seguenti materie: “Legalità e trasparenza dell’azione amministrativa – Polizia Locale – Protezione Civile – Servizi Demografici – Verde Pubblico – Arredo e decoro urbano – Fiere e Mercati”;

alla Prof.ssa Rachele Via le seguenti materie: “Pubblica Istruzione – Cultura e Beni Culturali – Antica Kroton”;

alla Dott.ssa Carla Cortese le seguenti materie: “Politiche della salute – Emergenza epidemiologica da COVID-19 – Randagismo”;

all’Ing. Luca Bossi le seguenti materie: “Attività Produttive – Programmazione – Programmi complessi e fondi comunitari– Turismo – Sport – Impiantistica sportiva – Spettacolo – Innovazione Digitale – Comunicazione Istituzionale”;

all’Ing. Ugo Giovambattista Carvelli le seguenti materie: “Opere Pubbliche – Manutenzioni e servizi tecnici – Demanio – Espropriazioni – Servizi Cimiteriali”;

all’Ing. Ilario Sorgiovanni le seguenti materie: “Urbanistica – Edilizia privata – Infrastrutture – Viabilità – Trasporti”

all’Avv. Filomena Pollinzi le seguenti materie: “Politiche Sociali – Politiche Giovanili – Pari Opportunità – Integrazione e Immigrazione”;

al Dott. Antonio Francesco Scandale le seguenti materie: “Risorse strategiche e patrimonio – Bilancio – Tributi – Società partecipate”;

all’Avv. Natale Filiberto le seguenti materie: “Personale – Affari generali – Organizzazione amministrativa – Politiche del lavoro e dell’occupazione – Formazione professionale – Sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Il sindaco ha trattenuto i compiti e le funzioni nelle materie “Ambiente  Gestione Rifiuti  Bonifica”, nonché ogni altra materia non espressamente oggetto delle predette deleghe assessorili.