fbpx

La Spal passa immediatamente in vantaggio con un gioiello di Melchiorri, poi gli ospiti soffrono per tutto il primo tempo la pressione dei padroni di casa, che sprecano però una serie di occasioni per pareggiare i conti.

Così, in avvio di ripresa la Spal colpisce di nuovo, stavolta con un perfetto colpo di testa di Mancosu sugli sviluppi di un corner di Viviani. La squadra di Clotet gestisce il doppio vantaggio senza soffrire particolarmente, almeno fino a quando ad un paio di minuti dal termine Kargbo accorcia le distanze. Il Crotone ci prova, ma dopo sette minuti di recupero la Spal può esultare.

CROTONE: Festa; Nedelcearu, Canestrelli, Paz (31’st Kargbo), Molina; Giannotti (11’st Sala), Estevez, Vulic (31’st Oddei), Zanellato; Maric (11’st Benali), Mulattieri. A disp. : Contini (GK), Saro (GK), Cuomo, Mondonico, Rojas, Donsah, Schirò, Borello. All. Marino

SPAL: Pomini; Dickmann, Peda (26’st Heidenreich), Capradossi, Celia; Viviani, Da Riva; Seck (1’st Esposito), Mancosu, D’Orazio (21’st Ellertsson), Melchiorri (17’st Rossi). A disp. : Seculin (GK), Coccolo, Mora, Zuculini, Nador Folli, Tripaldelli, Crociata, Piscopo. All. Clotet

ARBITRO: Sozza di Seregno
MARCATORI: 2’pt Melchiorri (S), 4’st Mancosu (S), 43’st Kargbo (C)
AMMONITI: Capradossi (S), Canestrelli (C)