fbpx

Di seguito la segnalazione dell’Associazione San Francesco CQSFC.

“Da qualche giorno il comune di Crotone ha inviato squadre di operatori del verde per la potatura degli alti fusto nei rioni San Francesco e borgata San Francesco, ebbene: non sono giardinieri, ma inventati al ruolo.

Questi signori che hanno un responsabile, invece di potare gli alberi indicati ( platani europei e Pini marini) hanno distrutto anche parte degli alberi da frutto ( basso fusto) ed in particolare un ficus Benjamin( arbusto) che avevamo dedicato alla memoria del compianto Ferruccio Carcea (frutto di donazione alla associazione.

L’associazione San Francesco CQSFC constatati i fatti, ha immediatamente chiamato il responsabile al verde del Comune di Crotone che ha confermato la potatura e alle nostre giuste rimostranze, lo stesso ha affermato di non essere a conoscenza di una capitozzatura.

Appare evidente che chi sta effettuando questo lavoro sul verde pubblico non ha nessuna conoscenza, nè di botanica nè di giardinaggio e dovrà risarcire il CQSFC, il quartiere ed suoi abitanti del vilipendio eseguito. Vorremmo sapere tra le altre: dove sono le associazioni ambientaliste che ci impedivano in passato di curare adeguatamente il verde pubblico da privati cittadini? Ora che si stanno facendo legna e beffe và tutto bene!”