fbpx

Di seguito la nota dell’ex amministratore comunale Rino Lerose.

IL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA (PNRR) RAPPRESENTA UN’OCCASIONE IMPERDIBILE PER IL
FUTURO DEL MEZZOGIORNO. UN PIANO CHE PREVEDE 191,5 MLD DI EURO DESTINATI DALLA COMUNITA’
EUROPEA DI CUI BEN IL 40% DI QUESTE RISORSE SARANNO DESTINATI AL SUD. UN’ OPPORTUNITA’ DI
SVILUPPO, INVESTIMENTI E RIFORME. UNA SFIDA IMPORTANTE CHE DOVRA’ VEDERCI PROTAGONISTI
CONSIDERANDO CHE E’ L’UNICA OCCASIONE PER PARLARE DI RIPARTENZA E RIDURRE IL GAP CON LE
REALTA’ MAGGIORMENTE SVILUPPATE.
GLI ASSET FONDAMENTALI PARTONO DALLE INFRASTRUTTURE, DALLA SANITA’, LAVORO, COESIONE
SOCIALE, RICERCA, SCUOLA, DIGITALIZZAZIONE.
PER I COMUNI, SI APRE UNA FASE DELICATA IN CUI LE SCELTE DI OGGI AVRANNO UN IMPATTO POSITIVO
PER IL DOMANI SOLO SE LE RISORSE SARANNO CORRETTAMENTE INVESTITE.
NON E’ DA SOTTOVALUTARE LE DIFFICOLTA’ DEGLI ENTI, CHE PIU’ VOLTE HANNO ESPRESSO LE LORO
PERPLESSITA’, SOPRATTUTTO PER I PICCOLI COMUNI ALLE PRESE IL PIU’ DELLE VOLTE CON UNA PIANTA
ORGANICA RIDOTTA AI MINIMI STORICI CON LA CONSEGUENTE MANCANZA DI PERSONALE ADEGUATO.
A TAL RIGUARDO, UN APPELLO VA ALLA COMMISSIONE PREFETTIZIA DEL COMUNE DI CUTRO,
CONSAPEVOLE CHE SARANNO GIA’ AL LAVORO PER NON DISPERDERE LE TANTE OPPORTUNITA’, AFFINCHE’
SI POSSA COSTITUIRE UN GRUPPO DI LAVORO DEDICATO AD AFFRONTARE LE VARIE FASI:
PROGRAMMAZIONE, PROGETTAZIONE, PREDISPOSIZIONE DELLE RICHIESTE RELATIVE AI BANDI CHE
VERRANNO PUBBLICATI.
SAREBBE IMPORTANTE SE NON INDISPENSABILE IL COINVOLGIMENTO DI PROFESSIONISTI, DELLE
ASSOCIAZIONI DEL TERZO SETTORE, DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA, DELLA CITTADINANZA,
COSTITUENDO UN TAVOLO DI LAVORO E DI ASCOLTO APERTO A TUTTI I SOGGETTI INTERESSATI.
SOLO ATTRAVERSO UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA SI POSSONO RAGGIUNGERE OBIETTIVI DI
FONDAMENTALE IMPORTANZA PER IL FUTURO DEL NOSTRO PAESE.
QUEL FUTURO CHE DEVE GUARDARE ALLE NUOVE GENERAZIONI!