fbpx

Lo sconcerto per l’istanza di concordato presentata dalla società Abramo CC al Tribunale di Roma deve immediatamente lasciare spazio alla ferma e decisa volontà di intervenire. È necessario che da subito i rappresentanti istituzionali del territorio unitamente alle rappresentanze sociali si attivino per avere notizie certe sulle procedure avviate dalla società e soprattutto perché il Governo ed il Ministero mettano in campo tutte le azioni necessarie per salvaguardare il perimetro occupazionale. In queste ore contattero’ la deputazione parlamentare del territorio, on.Sergio Torronimo, on. Elisabetta Barbuto, sen. Margherita Corrado,on. Stumpo, la consigliera regionale on. Flora Sculco ed il primo cittadino di Crotone ing. Voce, per programmare un intervento unitario. Dobbiamo fare fronte comune e compatto con in lavoratori, a rischio non c’è solo la tenuta occupazionale ed economica dell’intero territorio, ma anche quella sociale.

Avv. Simone SaporitoPresidente f.f. PROVINCIA DI CROTONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *