fbpx

Tanto tuono’ che piovve…

E così questa mattina sono arrivate le dimissioni “volontarie” di Giuseppe Zuccatelli commissario ad acta per la sanità calabrese, nominato ma mai entrato nelle sue funzioni.

“Mi sono dimesso da Commissario ad acta della sanità della Regione Calabria. Me l’ha chiesto il ministro della Salute Roberto Speranza e come avevo già anticipato durante l’intervista a Buongiorno regione, ho rassegnato le dimissioni.”

Archiviato Zuccatelli ora è il tempo per una nuova nomina e si fa largo l’ipotesi Eugenio Gaudio, affiancato però da Gino Strada.

L’ex Rettore de “La Sapienza” di Roma, Eugenio Gaudio e il fondatore di Emergency, Gino Strada sarebbero le figure indicate dal Consiglio dei Ministri per assumere gli incarichi, rispettivamente, di commissario ad acta della sanità calabrese e di sub-commissario.

Su Gaudio, cosentino doc, ci sono ormai pochi dubbi, visto che il Pd ha sponsorizzato la sua nomina, mentre si sta lavorando per riallacciare i contatti con Gino Strada, affidandogli le deleghe socio-sanitarie legate all’emergenza coronavirus. Il Consiglio dei Ministri è ancora in corso, ma sembra ormai scontato che si proceda in questa direzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *