fbpx
Valentina Galdieri cultura Crotone statua Pitagora Antica Kroton

Di seguito il comunicato di Valentina Galdieri sulla mozione per la statua di Pitagora e sulla chiusura dell’ufficio cultura al Comune di Crotone.

“Il 29 Dicembre il Consiglio comunale di Crotone è stato impegnato due ore a parlare di cose che già esistono e sono agli atti del comune di Crotone. Mi riferisco alla mozione presentata dal consigliere comunale del gruppo stanchi dei soliti, Iginio Pingitore. Il consigliere propone una raccolta fondi per realizzare il monumento di Pitagora. Nella sua introduzione il consigliere Pingitore più volte sottolinea che a Crotone la cultura è stata abbandonata, che si sono fatte troppe parole e che Crotone deve iniziare dalla cultura! Oggi mi sento di dire che questa amministrazione al posto di fare parole dovrebbe iniziare a fare i fatti. I fatti si fanno partendo da un punto fermo, per fare cultura bisogna ricostituire l’ufficio cultura, che con grande sforzo e caparbietà era stato ricostituito, e prontamente smantellato. Non si può pensare di parlare di Antica Kroton o del monumento di Pitagora, potendo contare soltanto su due dipendenti comunali.

Tornando alla mozione del consigliere, invito lui, il sindaco e il presidente della commissione preposta Fabrizio Meo a rivedere assieme al dirigente di settore tutta la documentazione presente in comune sul monumento di Pitagora, dalla progettazione al finanziamento già presente all’interno del progetto Antica Kroton. Non la realizzazione di un semplice monumento, ma un progetto che vede in Pitagora e nel suo monumento, un riferimento identitario di una comunità che per lungo tempo ha girato le spalle al passato e che lo ha dimenticato. Un monumento che ha un grande valore comunicativo e di riscoperta. Nella libertà e visione di ogni amministrazione, potranno rivedere il progetto, cambiare l’artista però non possono disconoscere che c’è una procedura già avviata e soprattutto coperta da finanziamento! L’invito ancora una volta è quello di andare a studiare il progetto Antica Kroton, perché si fa presto a dire che “con il progetto Antica Kroton si devono fare grandi cose” cito nuovamente Pingitore, ma è anche vero che il progetto Antica Kroton deve partire da un sacrosanto punto fermo che è quello di portare alla luce Kroton e la sua storia. Prima lo scavo archeologico, poi Pitagora e tutto il resto.”