fbpx

Di seguito la nota con la quale l’on.Torromino comunica di aver azzerato i coordinamenti di Crotone e Rocca di Neto.

“Assisto in questi giorni ad un susseguirsi di comunicati in cui si fa menzione a “diverse anime” all’interno del partito provinciale di Forza Italia. A sollevare quesente polemiche, sono alcuni coordinatori cittadini ai quali ricordo di non essere stati eletti da nessuno ma, a suo tempo sono stati destinatari d’incarico direttamente assegnato dal sottoscritto, gli stessi oggi sobbalzano e criticano il metodo applicato per altri dirigenti di partito, e precisamente per la nomina del vice coordinatore spettante al coordinatore come prevista dall’art. 32. (Regolamento Fi). In assenza di congresso  (all’articolo 30 dello statuto sugli assetti territoriali),  constatando che in particolare l’avv. Valerio Ruberto e il sig. Antonio Dattolo, non si riconoscono nella linea politica di forza Italia, dispongo la rimozione con effetto immediato da coordinatori rispettivamente di Crotone e Rocca di Neto, comuni dei quali mi occuperò personalmente in attesa di nuove nomine.”