fbpx

Il sindaco di Isola Capo Rizzuto Vittimberga con propria ordinanza ha disposto la chiusura degli uffici comunali, delle scuole, dei parchi e dei cimiteri. Nell’ordinanza si legge:

“Preso atto che sono strati rilevati diversi casi di positività al COVID 19 all’interno degli uffici comunali; Constatato che anche tra i docenti e le famiglie degli alunni delle scuole primarie, vi sono casi acclamati di persone risultate positive al covid-19;

Constatato dunque, che al fine di ridurre ulteriormente la probabilità che si possano creare situazioni favorevoli al contagio, si rende necessaria la sospensione temporanea della didattica in presenza (ad eccezione degli studenti con disabilità o con bisogni educativi speciali), nonché la chiusura dei parchi pubblici, dei cimiteri comunali e degli uffici comunali al pubblico (ad eccezione dei servizi demografici, sociali e di polizia locale); Considerato che sussistono i presupposti per l’adozione della ordinanza di carattere contingibile e urgente al fine di prevenire pericoli per la pubblica incolumità;

ORDINA

1) la chiusura degli uffici comunali al pubblico fino alla data del 19 marzo 2021, ad eccezione dei servizi demografici, sociali e di polizia locale;

2) il divieto totale di accesso agli uffici agli utenti, con esclusione delle attività connesse ai servizi pubblici essenziali di seguito indicati:

  • registrazione nascite/morti dello stato civile;
  • servizi cimiteriali esclusivamente per operazioni di inumazione, tumulazione ed estumulazione dei feretri;
  • polizia locale per servizi connessi a TSO, richieste dell’A.G. e pronto intervento;
  • protezione civile;

3) La chiusura al pubblico, con decorrenza dal 19 marzo e fino alla data del 31 marzo 2021, di tutti i cimiteri comunali, fatte salve le operazioni di inumazione, tumulazione ed estumulazione dei feretri, ammettendo per l’estremo saluto solamente la presenza dei parenti più prossimi e sino ad un massimo di 6 persone.

4) La chiusura di tutti i parchi pubblici fino alla data del 31 marzo 2021;

5) La sospensione, in presenza, delle attività scolastiche di ogni ordine e grado fino alla data

del 31 marzo 2021 (rientro in presenza 01 aprile 2021); resta consentita, sulla base delle singole organizzazioni, per gli studenti con disabilità o con bisogni educativi speciali, la didattica in presenza;

6) La sospensione delle attività mercatali sino alla data del 31/03/2021.”