fbpx

Si sono disputate nella giornata di domenica 2 maggio, presso la piscina “Cassiodoro” di Squillace, le qualificazioni su base regionale regionale “Lifesaving”, competizione che ha visto impegnati numerosi atleti. Ad aggiudicarsi il titolo regionale “Lifesaving” è stata la Calabria Swim Race con 2366.50 punti, a seguire al secondo posto la AQA A.S.D. con punti 465, e al terzo posto la Blue Team Nuoto con punti 403. Ottimo quarto posto per l’Asd Nuotatori Krotonesi con 243 punti  a seguire al quinto posto il Gruppo Atletico Sportivo con 196.50 punti.
Grande e legittimo l’entusiasmo per i nove ragazzi crotonesi, e grande, doppia soddisfazione per il consigliere e delegato del settore “Lifesaving” Antonio Fonte, contento anche per la riuscita della manifestazione.Questi i Nuotatorikrotonesi presenti alle qualificazioni: luzzaro Emanuele, Fonte Lorenzo, Carbone Emanuele Pio, Marco De Gennaro, Davide Marchio, Ianis Mocanu, Ciampà Ilenia, Barberio Miriam, D’Alessandro Matteo.
E questi i tre atleti che staccano il pass per i campionati nazionali italiani di “Lifesaving”:Luzzaro Emanuele nei 100 ostacoli,De Gennaro Marco nei 100 ostacoli e nei 50 trasporto manichino, e il piccolo Matteo D’Alessandro (2008), che centra tre qualificazioni su tre gare fatte, nei 50 mt trasporto manichino con pinne, 50 trasporto manichino e 50 ostacoli.