fbpx

Un’operazione antidroga a Catanzaro ha portato a 31 misure di custodia cautelare (tra cui un minore), a vario titolo per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, estorsione e reati connessi.

Il blitz ha preso di mira l’area sud del capoluogo regionale. 

Carabinieri e Polizia di Catanzaro hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare, una emessa dal Gip presso il Tribunale di Catanzaro, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, e un’altra dal Gip presso il Tribunale per i minorenni di Catanzaro, su richiesta di quella Procura della Repubblica, nei confronti di 31 soggetti indagati

Ulteriori dettagli verranno comunicati nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà presso la Procura della Repubblica di Catanzaro.