fbpx

Di seguito il comunicato della consigliera comunale Giada Vrenna.

“Apprendo dalla stampa che il sindaco Voce si è autocandidato alla presidenza della provincia.
Nessun passaggio nella sua maggioranza, né tantomeno nessuna discussione.
Lo avrebbe deciso con pochi consiglieri ed il PD, proprio quel partito che abbiamo sempre avversato.
Enzo Voce così facendo ha tradito la natura civica di un progetto che la città ha premiato.
Per quanto mi riguarda non è la prima volta che non mi trovo in linea con questa amministrazione.
Aspetto ancora che il sindaco riferisca le ragioni di un cambio di giunta che ha effettuato nella più totale solitudine, invece che coinvolgere nelle scelte i consiglieri della sua maggioranza.
Per quanto mi riguarda non sosterrò questo progetto, che ancora una volta nasce nel chiuso delle stanze e non da un confronto democratico.”