fbpx

Sono tredici le firme in calce al documento che ufficializza la volontà di sfiduciare il sindaco Voce e la sua amministrazione. Tredici i consiglieri che hanno sottoscritto il documento in cui si legge:” La grave situazione politica nella quale versa il comune capoluogo ha ormai raggiunto il punto di non ritorno.

(…) Ben consci del fatto che il mantenimento di una semplice poltrona non deve e non può distrarci dal ruolo che i cittadini ci hanno consegnato eleggendoci, riteniamo che sia arrivato il momento di sfiduciare in consiglio il sindaco della città, proprio in quel luogo da lui più volte villipeso.

I sottoscritti a tal fine chiedono un consiglio ad hoc nel quale chiederanno appunto la sfiducia del sindaco Vincenzo Voce” .

I consiglieri comunali che fino a questo momento (29.12.2021 ore 17.00) hanno sottoscritto il documento:

Andrea Devona

Giuseppe Fiorino

Fabio Manica

Antonio Manica

Danilo Arcuri

Enrico Pedace

Antonio Megna

Fabrizio Meo

Carmen Giancotti

Alessia Lerose

Fabiola Marrelli

Mario Megna

Andrea Tesoriere