fbpx

Le ultime vicende legate all’invasione Russa in terra Ucraina, ci impongono a non essere inermi e insensibili di fronte al dramma del popolo ucraino, martoriato da questa assurda e incomprensibile guerra.

Dobbiamo mandare da Isola Capo Rizzuto, un segnale incisivo ed efficace.

Sabato 5 Marzo, con inizio alle ore 14.00 in località Cepa, l’associazione Isola che non c’è, insieme all’equipe del progetto Essere Vincenti, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Isola Capo Rizzuto, hanno indetto “La Giornata della Pace”.

Hanno aderito alla manifestazione le associazioni: Insieme per Te, Judo Calabro, Japyx, Progetto Sorriso, Terre Joniche, Centro accoglienza per minori non accompagnati Misna di Capo Rizzuto.

“ La pace può durare solo dove i diritti umani sono rispettati, dove il popolo non ha fame e individui e nazioni sono liberi. Tutti insieme per la pace!