fbpx

Di seguito la nota della Confraternita di Misericordia di Cirò Marina

Siamo o no in Calabria? Ebbene sì, questo non è solo un modo di dire, ma purtroppo è una dura
realtà ed ecco perché, ancora oggi (dopo aver svolto un immane lavoro negli anni di pandemia), la
Confraternita di Misericordia di Cirò Marina, non ha una sede degna di tale nome, ma è relegata in
un box all’interno dell’area portuale, ove non può espletare tutte le attività programmatiche previste,
stante la carenza di spazio e luoghi idonei.
Vi chiederete il perché ed a dire il vero ce lo chiediamo anche NOI!
È da anni chiediamo una sede dignitosa e, nonostante le false promesse di ristrutturazione dei locali
idonei, addirittura già individuati, siamo ancora là, al box ed i lavori di ristrutturazione non sono
ancora iniziati e non inizieranno mai per Noi!
Abbiamo supportato tutto e tutti, dalle ricerche degli scomparsi alla presenza agli eventi pubblici
con i volontari ed i mezzi di soccorso, dalle emergenze climatiche a quella sanitaria, molto abbiamo
fatto e molto altro c’è stato precluso, a causa della carenza di una sede appropriata o quanto meno
degna di questo nome.
Tutto questo forse è perché siamo una associazione apolitica, fatta di volontari che amano
semplicemente il loro paese ed allora possiamo solo dire con le parole tratte da Vita con Lloyd:
“Lloyd, dove sono tutte le promesse che mi avevano fatto?”
“Credo si siano perdute tra il dire e il fare, sir”
“Immagino non arriveranno mai in porto…”
“Le promesse da marinaio finiscono sempre per naufragare in un mare di giustificazioni, sir”
“Il segreto sta nell’evitare i marinai, Lloyd?”
“Più nel tornare a essere comandanti, sir”
“Riprendiamo il timone, Lloyd”
“Istantaneamente, sir”
Ed allora sì, riprendiamo il timone ed andiamo avanti per la Nostra strada, perché la Misericordia è
il sacrificio che Dio offre agli uomini e lo fa costantemente, non ci servono false promesse, ma ci
serve operare per il prossimo, il sofferente, l’ultimo…che poi ultimo non sarà mai.
Ed è per questo che facciamo un appello ai cittadini di offrirci in locazione un magazzino
pavimentato e con la presenza dei servizi igienici, ad un prezzo modico.
Lo sappiamo che stiamo chiedendo molto, ma alla fine è pur vero che siamo sempre
un’associazione di volontariato, ma non importa, ci autotasseremo per portare avanti il nostro sogno
e continuare con la nostra opera di bene.
Ed a dispetto di chi non ci vuole o ci vuole fermare, noi ci saremo, così come c’eravamo e ci siamo,
sempre e per tutti, non ci fermerete mai.
Che Iddio Ve ne renda merito!