fbpx

Dopo due mesi, la squadra di Juric torna alla vittoria tra le mura amiche, a farne le spese il Crotone. I gialloblu, dopo aver chiuso la prima frazione in vantaggio di due reti grazie ai gol realizzati da Kalinic e Dimarco, nella ripresa, subiscono la reazione del Crotone che si finalizza nel gol siglato dall’ottimo Messias. La squadra di Stroppa, nonostante un buon secondo tempo, non riesce a completare la rimonta subendo la terza sconfitta consecutiva in campionato.

La partita


Il Crotone va sotto di un gol al 16′: rete di Kalinic. Barak serve Kalinic in area di rigore che calcia di prima intenzione trovando l’angolo basso alla destra di Cordaz.

Dopo nove minuti arriva il raddoppio: rete di Dimarco che rientra dalla fascia sinistra, dialoga con Zaccagni che gli rida palla e con un tiro d’esterno trova il rasoterra vincente all’angolo opposto.

Il Crotone in affanno con i padroni di casa che guidano il gioco: La squadra di Juric ha il pieno controllo della gara.

I padroni di casa gestiscono la palla nella metà campo avversaria. Al 37′ la squadra di Juric sfiora il terzo gol: traversone dalla sinistra sul secondo palo di Dimarco per Barak. Il trequartista ceco impatta di testa trovando l’ottima risposta di Cordaz. Sulla respinta dell’estremo difensore rossoblu, Kalinic si avventa sul pallone ma non riesce a ribadire in rete. Al Bentegodi, i padroni di casa dominano la prima frazione, la squadra di Stroppa ha faticato a contenere le iniziative degli scaligeri non riuscendo mai ad avviare azioni degne di nota in area di rigore avversaria.

Al 55′ il Crotone accorcia le distanze,rete di Messias: Reca si spinge sul fondo a sinistra e mette palla sul secondo palo per Pereira. Il laterale portoghese, dopo una deviazione di Riviere a centro area, controlla palla e serve Messias. L’attaccante brasiliano, a pochi metri dalla porta, realizza in girata il gol che riapre la gara. La squadra di Stroppa, dopo il gol siglato da Messias, ha alzato il proprio baricentro. Gli ospiti si spingono in avanti alla ricerca del gol del pari.La squadra di Juric fatica ad imprimere ritmo alla propria manovra offensiva. I padroni di casa stanno subendo la pressione dei rossoblu.Al 74′ Messias vicino alla doppietta, Messias penetra in area dalla destra e prova la conclusione da posizione defilata mandando il pallone distante dalla porta difesa da Silvestri.